Yucca

0
1214

Oggi incontriamo una pianta dal nome esotico, quasi magico: La yucca.

La yucca è una pianta nativa delle Americhe, un’agavacea della quale si suole mangiare i tuberi. Una pianta nota per l’aspetto estetico che la rende accattivante ai fini ornamentali.

È molto simile alla patata, con cui condivide l’origine. La Yucca ha però notevoli proprietà nutritive e terapeutiche. 

È un alimento ricco di amidi, vitamine del gruppo B, acido ascorbico e sali minerali. È un ottimo reintegratore e tonico, particolarmente indicato ai convalescenti.

Ottimo alimento anche per gli sportivi e le persone con disturbi all’apparato gastrointestinale, grazie alle proprietà digestive importanti.

Ma la yucca ha anche altre importanti qualità: Contiene saponine in grado di agire contro il mal di testa, l’ipertensione, l’ipercolesterolemia, l’artrite.

La radice è la parte consumata di questa pianta. La yucca è ricca di proteine e carboidrati e, come dicevamo è dotata di proprietà digestive.

In particolare a livello nutrizionale si riscontra anche un’elevata concentrazione di vitamina C, sali minerali come magnesio e potassio. Ci sono poi le fibre che rendono il consumo della yucca adatto nelle fasi di sviluppo e utile a chi svolge un’intensa attività sportiva. L’apporto di grassi inoltre è ridotto al minimo.

La yucca va Assunta cotta. Basta farla bollire e tagliarla nel senso della lunghezza per eliminare il filamento fibroso al centro e mangiarla.

Si può utilizzare come ingrediente per la preparazione di dolci dopo averla ridotta in purea.

Le saponine riducono i livelli di colesterolo presenti nel sangue. Sembra inoltre abbia un’azione preventiva anche rispetto all’insorgenza di particolari forme tumorali come il cancro al colon.

L’utilizzo di questa pianta è indicato per chi soffre di gastrite e ulcera.

Una pianta quindi dalle proprietà importanti ma con qualche controindicazione per via dell’alta concentrazione di potassio.  Ciò la rende inadatta a chi ha problemi renali o non può assumere elevate quantità di tale elemento.

Uso

L’uso è solo interno.  La yucca è un alimento vero e proprio. È possibile consumarlo bollito. Al riguardo ci sono parecchie ricette che usano questo alimento, magari poco conosciuto, ma ottimo come sostitutivo di altri alimenti simili.

Con il valore aggiunto di tutte quelle qualità viste sopra. Provate dunque qualche ricetta a base di Yucca, ne troverete senz’altro sul web e se vi piacerà unirete l’utile al dilettevole.

L.D.