VIVIMI

0
1879

NUVOLE

ROSELLA LUBRANO

VIVIMI

Tra noi

quell’ armonia

che pervade di seta

i nostri corpi

nella luce soffusa

del tramonto,

quando dal mare

sale il dolce incanto

della sera

e noi siamo qui,

conchiglie tremule

increspate di stelle

nell’ eterna corrispondenza

dei sensi più audaci.

E ti amo,

ti amo,

il tuo sapore sulle mie labbra,

incantevole oasi di tenerezza

su un tappeto di fragole

nel tuo cercarmi

nel tuo volermi

nel tuo vivermi,

tu,

goccia di luna,

desiderio vagheggiato,

la tua essenza bramo

in un sogno immortale.