Un giorno, di Francesco Fortuzzi

0
553

Un giorno un anima chiese a Dio

voglio scendere ancora una volta nel mondo

per ritrovare Lei

Dio disse

non ha ancora aperto gli occhi

non ti vedrà

allora fammi diventare musica

mi sentirà

le sue orecchie non ti ascolteranno

ma Tu sei Dio

e puoi tutto

e Lei la mia anima gemella da sempre

non posso abbandonarla

..Dio disse

Tu sei amore

scenderai senza ricordi

ma con tutta la tua sensibilità

conoscerai il dolore

e l’iniquità

le passerai a fianco

la stringerai per un istante

per un momento

la sua anima Ti sentirà

poi la lascerai camminare

mentre i ricordi affioreranno in Te

e il dolore diventerà fiamme

allora

brucerai in esso

o lo trasformerai in luce

cosi che la Sua anima

possa ritrovarti e finalmente vederti

e mentre una lacrima

rigava il volto dell’anima

Dio disse

avevi la pace

hai scelto l’amore

ora sei degno di essere chiamato Uomo..

(FortuzziFrancesco)