Un altro Natale

0
1149

ROSELLA LUBRANO

 

”  UN ALTRO NATALE “

 

Mi penetra quella luce intensa

che assorbe l’ anima mia,

l’ ho rubata a quella cometa

posta tra le chiome delle palme

in quella terra lontana

tra altalenanti dune

e deserto rosso.

Nel cuore ha soffiato

calde speranze,

sorvolando grovigli

di filo spinato,

barconi di sogni,

sudore e fatica,

ha fatto a gara con l’ arcobaleno

per arrivare in tempo,

è scivolata

fino alle radici degli alberi

per abbracciare la Madre Terra,

i suoi figli,

per abbracciare me.

L’ ho tanto aspettata,

ora è qui

a suggellare

quel mio intimo incanto,

quel desio d’ Amore

che l’ umanità brama

tra profumi di pino

e tremuli rami di ulivo.