Trova scarafaggio nella pizza, parte la denuncia

0
1309

Rimini è città nota ovunque per la sua ospitalità, la qualità dei suoi locali e la buona cucina. Ma come sempre esiste l’eccezione che conferma la regola e cosi’ una coppia sulla sessantina di Teramo in vacanza in riviera per la ricorrenza pasquale si è recato lunedì a pranzo in una nota pizzeria ristorante sul mare per gustarsi una pizza prima di ripartire per l’Abruzzo. Il locale era di per se una garanzia, se non che la signora, dopo aver ordinato una classica quattro stagioni al momento di addentare una fetta della sua pizza ha sentito qualcosa di strano tra i denti, di primo impatto ha pensato ad un’oliva ma il sapore non era quello, al controllo la signora è sobbalzata dalla sedia urlando terrorizzata e schifata ritrovandosi tra le mani niente meno che uno scarafaggio di discrete dimensioni. Il metre tra l’imbarazzo generale si è rivolto alla signora scusandosi ma i due non ne hanno voluto sapere e si sono alzati andandosene. Tutto finito? Macchè, il proprietario del ristorante indispettito per la scenata e la mancata accettazione delle scuse ha chiesto che fosse pagata almeno la pizza del marito e le bibite. Apriti cielo, sono volati insulti e denunce incrociate. Ma qui viene il bello, la coppia di Teramo da quanto trapela avrebbe denunciato il ristoratore anche a causa di un peto emesso dal cameriere al momento dell’ordinazione che avrebbe causato disagio e cattivo odore rovinando in partenza il pranzo della coppia, il tutto prima che la signora si ritrovasse il Blattoideo tra i denti. Vedremo come si concluderà questa singolare e buffa vicenda, di certo il proprietario visto l’increscioso episodio avrebbe fatto meglio a lasciar correre anche per il buon nome del locale.