Trascurabili contrattempi di un giovane in cerca di gloria

0
961

TRASCURABILI CONTRATTEMPI DI UN GIOVANE SCRITTORE IN CERCA DI GLORIA
di Michael Dahlie

Recensione a cura di Anna Cavestri 

Questa è la storia di Henry, ragazzo di 25 anni, rimasto solo dopo la morte dei genitori in un incidente nautico. La sciagura, d’altro canto, lo aveva fornito di una somma di denaro esponenziale, ben 15 milioni di dollari; moltissimi soldi per vivere di rendita e non avere nessuna preoccupazione.
Henry, però ha un sogno, diventare uno scrittore di successo, vuole scrutare nell’animo umano delle persone; ha già scritto qualche racconto siccome ama raccontare storie che riguardano il rapporto tra giovani ed anziani.
Ha fondato assieme ad altri soci, mettendo come capitale il proprio denaro, una rivista letteraria di nome “Il Demente” pensando di incominciare a scrivere per gli stessi soci che purtroppo non hanno una grande considerazione di Lui. Lo reputano un debole, un goffo ma lo tenevano buono perché aveva i soldi. Henry sapeva cosa pensavano di lui ( in fondo era sempre New York questa città).
Un romanzo che si legge in fretta, scritto bene ed originale.