venerdì, dicembre 6, 2019
Tags Simone Cumbo

Tag: Simone Cumbo

Il volo

Il volo Mi ergo tra le macerie del mio cuore Trafitto da fuochi fatui che attraversano il mio corpo Di terra e di cielo la mia anima Immerso nel dolce tepore del...

Forgiando parole

Forgiando parole Forgiare parole, afono nel mondo, nei cuori dispersi Nel deserto della vita Simone Cumbo 

Battiti

Battiti Voi non lo sapete. Ho cuore capiente. Contiene 10 lustri di vita. Battiti d'immenso, battiti piangenti. Battiti. Simone Cumbo Dipinto di Salvadot Dalì

Migrante

Migrante Migranti —Migrante, porti cattive notizie: il mondo è ingiusto Non vogliamo ascoltarti Sordi siamo. Ma tu che migri, tu che resti, avrai pianto oggi? Avrai mangiato e sorriso ai tuoi figli? L'umanità ascolta, il dis-umano accusa... Simone...

Isole

Sono un isola; puro tra impuri, folle tra sani Amo, perchè non so far altro Vivo, perchè non so sopravvivere Piango, perchè non so non ascoltare Passo il tempo a rincorrer...

Navigando

Navigando   Navigare tra stelle e pianeti. Ritrovandosi. Nel buio e nel sole. Nella pioggia. Nel freddo, mascherato di neve. Splendere di ricordi. Innati. Vivi. Come ulivi, che decantano la propria saggezza L'Amore ammanta, riscalda, ferisce e scuote. Perpetua l'invisibile. Da secoli. Accompagna il visibile nel...

A Stefano (Cucchi)

A Stefano (Cucchi) Lo Stato non è stato, nessuno è stato Rimangono i segni indelebili, duri, osceni, di una vita massacrata, violentata Offesa da divise ignobili, pervase di nullità E la giustizia si barcamena sempre, tra inutili forse e...

Alla riscossa!

Messaggio agli irregolari, agli irrequieti, a chi non si arrende alla plastica imperante: che la rivoluzione abbia inizio! Armatevi! Amatevi! Da versi intrisi di mare e di salsedine partiranno saette dorate Rivoli...

La poesia

Non un vezzo; una foto in un album per ricordare, un fascino con cui sognare, una statua da ammirare, un volo per sognare La Poesia fugge dove non c’è Cuore ma...

Li ho visti

Li ho visti; fisici scolpiti da arnesi scomposti, tatuaggi disegnati senza segni, visi perfetti da perverse epilazioni Abbronzati Li guardano incantate quelle donne, fanciulle e non, sussurrando parole di ammirazione indicibile Poi...