lunedì, settembre 28, 2020
Tags Maria rosa oneto

Tag: maria rosa oneto

Emily

Emily Venne il vento a spezzare le foglie in un settembre dolce di mare. L'uva appesa alle ringhiere odorava di sole fermentato e di una strana nostalgia che ribolliva nei tini. Scarni pellegrini, in fila indiana, gettavano l'ultima...

Un sacco d’ossa

Un sacco d'ossa Porto addosso un sacco d'ossa, al venir meno della sera. Un groviglio indistinto di sangue, muscoli e nervi. Un ciclo vitale che rimpinza...

Non so

Non so Non so quanto starò qui a piangere invano. Delusa dagli Umani e da un Cristo, Redentore di un Mondo, che pare assurdo e sconvolto, e senza grazia del Signore. Parole, taglienti...

Alba drogata

Alba drogata   Sedevamo lontani dal cielo e dal mare. Corpi silenziosi di una vita sfiorita. Giacigli di fortuna ritempravano la sera, la notte caina, di agguati e assassini. Sedevamo in disparte, assenti da ogni...

Quando muore un poeta

Quando muore un poeta Quando muore un poeta anche la Terra tace, non tende più le fronde verso il suo orizzonte. Quando muore un poeta, piange il Cielo con gran dolore e stende sudari di...

A Gioele

A Gioele Un bimbo muore e la Terra tace. Neppure il Cielo osa gettare in basso un'ombra di pudore e vergogna. Lo strazio di animali famelici,...

Un dono di Natale

Un dono di Natale Di Maria Rosa Oneto  Scorrono le ore, come acini d'uva appesi al raspo. Le tengo fra le dita, simili ad un vecchio...

Cuore inciso

Cuore inciso Tremo al chiarore di un vento primordiale. Vivo di terra e sabbia, che sanno di vesti sulla pelle. Porto ali di gabbiano quando la tempesta trafigge le persiane. Son acqua di...

Si scioglie il sale

Si scioglie il sale di Maria Rosa Oneto  Langue il cielo agli ultimi bisbigli della sera. Nessun vento strofina il cuore. Resto sola in quel filo d'ombra che gioca scherzi sulla pelle nuda. Un tremito invisibile, raggiunge...

Fu oro e porpora

Fu oro e porpora Fu oro e porpora a tingere di passione i nostri amplessi fugaci, vissuti allo scoperto del cielo, in anfratti di terra e pietre. Furono mani e bocche, a...