Superiamo il COVID 19 anche dal punto di vista psicologico

0
333

Molti si stanno preoccupando del futuro dopo questa terribile pandemia che sta mettendo in difficoltà l’economia e le nostre finanze. Ma un recupero vero di ognuno di noi si può avere solo con il pieno recupero fisico e mentale da questo terribile virus che ha visto molti lottare direttamente con questo terribile male, ma oltre a chi il male lo ha conosciuto davvero, vi sono tante persone che in questi quasi due mesi anche senza essere colpito porterà con sè le ferite di questo periodo, penso ai bambini per primi e poi chi costretto a casa ha dovuto condividere le stanze della proprio abitazione con il proprio aguzzino.

Data la situazione attuale che l’Italia sta vivendo affrontando un’emergenza non solo di carattere sanitario ma anche psicologico, per questo basta vedere le percentuali dei tassi di suicidio, l’insorgenza di disturbi mentali e disagi psichici, donne vittime di femminicidio. L’obiettivo di questo articolo è quello di offrire supporto psicologico gratuito oppure una semplice consultazione attraverso chat in social network, un indirizzo email a disposizione o semplici domande per curare stress e tensioni di vario genere, diagnosi e cure anche a distanza rimanendo in anonimato tramite whatsapp o via skype a tutte quelle persone che hanno bisogno di chiarimenti e che in questo periodo di lockdown hanno iniziato ad avere problemi di ansia, attacchi di panico, cambio di umore, insonnia ed anche a chi ha pensato ad ideare il suicidio, chi si sente tratti depressivi o che sia vittima di violenza. Un mondo intero sommerso e nascosto che vogliamo curare ed aiutare.

L’obiettivo di questa iniziativa promossa dalla Dr.ssa Silvia Greco, Psicologa Clinica e della Salute è quello di promuovere il benessere psico-fisico, migliorando la qualità di vita rispondendo ad eventuali domande sul proprio benessere e sulla propria psiche in maniera informativa ed esaustiva. Offrire supporto emotivo e psicologico a chi ne ha bisogno. Il timore del contagio, misure di isolamento, restrizioni sociali, problemi economici, incertezze lavorative, dubbi sul futuro, lutto familiare senza la possibilità di un ultimo saluto, sono solo alcune delle cause che stanno all’origine di stati d’ansia, paure, angosce, problemi di insonnia, disturbi psicosomatici. Affiancare tutte quelle donne vittime di violenza di genere (verbale, fisica, sessuale, psicologica, economica) , che purtroppo a causa delle misure restrittive sono maggiormente a rischio, vivendo h 24.

La Dott.ssa Silvia Greco

E’ importante in questi casi offrire servizio di ascolto attivo, empatia e comprensione, fornendo linee guida per l’accoglienza e l’assistenza alle vittime di maltrattamenti, fungendo da contenitore delle loro emozioni e frustrazioni. Gestire l’aspetto emotivo, psicologico e sociale di bambini/e e ragazzi/e che più di tutti hanno forse risentito di un cambiamento così repentino nello stile di vita, a partire dal settore scolastico con la didattica a distanza fino ad arrivare alla privazione sociale con la lontananza di nonni, zii, cugini e amici. Ricordiamo che il servizio è gratuito e potete contattare la dottoressa Silvia Greco ai numeri sotto riportati.

cellulare (preferenza per chat whatsapp) :3297132788
email : grecosilvia638@gmail.com
pag. facebook (chat) : Dott.ssa Silvia Greco, Psicologa Clinica e della Salute

Raimondo Rodia