Sulle ali dell’infinito

0
1669

di Rosella Lubrano

Ascolta l’ infinito
che ho dentro,
sussurri invisibili
si intrecciano
ad arcobaleni di emozioni,
sete di vita
che prende la mano,
ascolta il respiro del mare
tra canti di sirene
e frammenti di salsedine,
cattura l’ energia
che sale dalla terra
e lascia che sia
beatitudine di noi
nel silenzio immortale
di ciò che siamo
di ciò che diventeremo
fino all’ estasi
dei sensi.