Spring dream: Sirolo e le Due Sorelle

0
835

Oggi, in occasione dell’equinozio di primavera, @Ladolcevitaly e Loscrivodame postano 5 luoghi di Italia, diversissimi tra loro, rappresentano ognuno una tipologia di vacanza o soggiorno diverso, il mare e il sole, la montagna e i paesaggi mozzafiato, i luoghi dove la natura la fa da padrona e totalmente sconosciuti ai più e quelli noti. Il tutto in una mini rassegna Spring Dream, perché chi ama visitare l’Italia spesso lo fa nella belle stagione. Partiamo con Sirolo, in provincia di Ancona, sul promontorio del Conero. Sirolo si trova a 125 m s.l.m. a sud ed alle pendici del Monte Conero. Si trova nel Parco regionale naturale del Conero sito considerato dalla lipu tra i migliori in Italia per il birdwatching e ricchissimo di flora (corbezzolo, leccio, pino di Aleppo, ginestra, tasso, ecc.) e di fauna (caprioli, cinghiali, lupo appenninico, volpi, scoiattoli, faine, donnole, lepri, fagiani, starne, ghiandaie). Natura e mare, perché Sirolo è anche nota per le sue spiagge e il colore del suo mare, per la sua pace e per essere un luogo unico nella fascia adriatica da dove vedere splendide albe sul mare. Note sono le Due Sorelle, due faraglioni e la spiaggia adiacente tra le più belle dell’Adriatico col suo mare verde smeraldo e blu cobalto.

The Two Sisters beach (Spiaggia delle due sorelle) is one of the beaches of Sirolo, in Marche Region. Its cobalt blue sea, the natural flora and the mild climate are the characteristics that placed this pace among the most beautiful Adriatic coast beaches, ideal place for a holiday in freedom.
The awards from Lega Ambiente and Touring Club, including the acquisition of European Blue Flag, placed Sirolo among the top cities in Italy recognized for excellence in protecting the natural environment.
Photo by reno87..

A tra poco,Fede