Spring dream #5: San Quirico d’Orcia

0
1264

Chiudiamo questa nostra piccola carrellata per festeggiar la primavera con San Quirico d’Orcia, in provincia di Siena, un gioiello italiano. Città importante fin dal Medioevo quando fu favorita dal fatto di trovarsi sulla direttrice della via Francigena. Sigerico, arcivescovo di Canterbury, nel suo itinerario tra il 990 e il 994 cita la città XII submansio e la definisce Sce Quiric. Divenne punto di raccolta dei mercati umbro-marchigiani diretti a Firenze attraverso la Valle Del Chienti, col Fiorito, Foligno e ovviamente Perugia.Nella frazione Vignoni è presente un antico castello, il Castello di Vignoni, quasi disabitato, già residenza dei Salimbeni e degli Amerighi. Ha una torre medioevale mozzata, una chiesa romanica ristrutturata (all’interno era conservato un crocifisso del Giambologna, ora custodita presso il museo di Montalcino e arti reperti storici molto importanti.
The beautiful and charming town of San Quirico d’Orcia has Etruscan origins and sits atop a hilltop, halfway between Pienza and Montalcino, in Tuscany region.
On the last weekend of June, San Quirico commemorates the meeting here in 1155 between Emperor Frederick the First, Barbarossa, and Pope Adrian IV. The festival features mediaeval costume parades, flag throwing and archery competitions among the Hamlet.

San Quirico d’Orcia è ricco di storia e cultura ed è da visitare come tutto il terristorio senese del resto…spero questa serie di 5 bellezze vi sia piaciuta, a presto,Fede, @Ladolcevitaly per Loscrivodame.