Spring dream #4: Val d’Arzino

0
2055

@Ladolcevitaly e Loscrivodame vi portano ora in un luogo pressochè sconosciuto ai più ma molto particolare, la Val D’Arzino, situata nelle Prealpi Carniche in Provincia di Pordenone ed in parte di Udine. Comprende il comune di Preone in provincia di Udine dove nasce, Vito d’Asio (paese natio di Jacopo Ortis,da cui Foscolo trasse il suo romanzo, primo epistolare italiano,la vicenda trae infatti origine dal suicidio di Girolamo Ortis, uno studente universitario nato a Vito d’Asio(Pordenone) il 13 maggio 1773 e morto il 29 marzo 1796. Foscolo cambio’ il nome di Girolamo in Jacopo, in onore di Jean-Jeaques Russeau. Nel paese nativo esiste tuttora la casa del giovane, ristrutturata dagli eredi a seguito del terremoto del 6 maggio 1976.

Arzino Valley, located in Friuli Region, is a fabulous valley made up of small hamlets surrounded by a pure and wild nature still uncontaminated by human presence.
This valley gets its name from Arzino torrent, which flows throughout the valley forming, in some places, beautiful waterfalls. The vegetation surrounding this stream is unique, with wonderful colors during every season, and it is home for many wild animal species.

11258668_537322453112890_1537822154_n

Questo luogo è totalmente incontaminato, pressoché privo di strutture turistiche come tutte le località montane italiane ha perso buona parte della propria popolazione emigrata nelle grandi città italiane o in Francia, Canada, americhe. A parte i paesi principali e le frazioni è completamente coperta di vegetazione e la fauna comprende ormai persino Linci, Lupi risaliti dall’appenino e incrociati con quelli della Slovenia e Orsi di passaggio.

Ideale per staccare da tutto e godersi silenzio e natura e farsi qualche bagno nelle fresche acque del torrente. Interessante anche il Castello neogotico (ora sede della GraphicStudio company) Ceconi situato nel piccolo villaggio di Pielungo, costruito dall’omonimo Giacomo nel 1890, Conte nonche grande imprenditore e costruttore di opere importanti come ponti strade e ferrovie in tutta la fascia alpina, in Austria, in Ungheria e in Sardegna.

The neogothic Ceconi Castle is located in a very little village called Pielungo, in the fabulous Arzino valley.
It was built by Earl Giacomo Ceconi in 1890, who chose his home village as a place to build his castle following his investiture of Earl.
After several years of decadence caused by a huge earthquake, the Castle has been renovated by GraphicStudio company, which transformed it in a place for workshops, shows, photography exposition and photography training courses.

Insomma se qualcuno cercasse un posto lontano dalla massa e dove staccare da tutto, beh,questo è l’ideale..Fede