SOR(PRENDERE)

0
822

A troppi piace prendere senza dare o comunque dando molto poco in cambio..
I rapporti, siano essi di amicizia, amore, o quant’altro, ricordano il metodo della “partita doppia”:
Sono un dare e avere.. almeno cosi dovrebbe essere..

Se si avverte uno squilibrio, in cui pur dando per la gioia di volerlo fare, incondizionatamente e abbastanza, (anzi a volte anche troppo), non si riceve nulla un cambio, o quasi, qualcosa non va..
Io li chiamo rapporti a senso unico, superficiali, vuoti..
Nel mio piccolo cerco sempre e da sempre, di sorprendere chi mi sta accanto.. non credo sia necessario fare grandi cose o chissà cosa..

Cerco di sorprendere con gesti semplici, in primis regalando la mia presenza, guardando negli occhi, ascoltando davvero chi mi parla.. E, ai giorni d’oggi, in cui tutti o quasi, sono troppo impegnati a perdere tempo sulla valanga dei social network che popolano il web, a postare foto, informandoci di dove si trovano e cosa stanno facendo, io scelgo di non omologarmi e faccio sentire la mia voce, in altro modo…

Mi chiedo se avrò la fortuna e il privilegio di incontrare persone che la pensano come me e con le quali condividere momenti unici e ricchi di emozioni autentiche e spontanee..
Nulla è impossibile, anche se molto difficile…