Sono io

0
222

Sono io lo sguardo dal ponte,
il cammino veloce
che tutto si perde.
Mia è la pancia che si gonfia,
mio è il diaframma che si abbassa.
Mia è l’idea di niente,
canterina in una mattina fina.
Mio è il sorso d’aria banale
di questa vita
dalla rincorsa breve.
Mio sarà il salto,
il vuoto,
il tutto.

Susan Moore TDR 02/07/19 -inedito-