Sogno

0
229

Sogno

Sogno un mondo di pace
e di carezze distribuite sul cuore.
Di germogli sui muri delle case
e di ruscelli che cantano al sole.
Sogno l’azzurro del giorno
alle finestre, il gorgheggio del vento
su arbusti nati per dispetto.

Un flauto suonato in cima
ad una roccia.
La pioggia che scende a bagnare
la sete di uomini e animali
al pascolo.

Sogno il volo di un airone,
il dispetto della grandine
che cade a tamburo sulle
rose ormai deste.

La corsa a perdifiato tra
prati splendidi d’aurora.
Una sfilza di stelle a
rischiarare i pensieri.
L’ultima foglia dell’inverno
caduta a terra come una
grazia mai più ripetuta!

Maria Rosa Oneto