Smartfood #2

0
963

Eccoci alla seconda puntata del mondo Smartfood. Una cosa innovativa di questa dieta, al di là degli studi molecolari, della Longevity del mima-digiuno è la creatività e l’allegria.

Il cibo è vita, è una parte fondante di essa e come tale non va mortificato. Quindi si, la salute è il punto di partenza e l’obbiettivo è guadagnare in longevità e qualità della vita, ma ciò va fatto con gusto e colore. Sedere a tavola deve essere un piacere e il cibo non si può e non si deve ridurre ad una sorta di panacea di lunga vita o ad un farmaco.

Il concetto, spesso associabile anche ad altre discipline è che la virtù sta nel mezzo. Dunque attraverso l’approccio Smartfood, si cercano di coniugare biologia, genetica e gusto.

Dunque chi ha ideato la cucina Smartfood lo ha fatto partendo da studi approfonditi e non banali. In fondo per accontentare i semplici palati basta poco. Il dolce, il sapido, i grassi attraggono una parte del cervello, basta mantecare col burro gratinare con gustosi fornaggi e il banale risultato è ottenuto.

Ma l’approccio Smartfood è altro. Ci vuole chimica; vanno scelti alimenti e cotture. Al bando le cotture che fanno danni e non apprezzate dai palati, ma attenzione pure alle cellule, ai geni, ai neuroni.

Qui entrano in gioco i laboratori scientifici: Esperimenti, lunghe indagini e valutazioni attraverso le analisi del sangue e del DNA. Se possiamo puntare su ingredienti e piatti intelligenti lo dobbiamo fare. Non farlo sarebbe poco saggio.

La Dieta Smartfood è frutto dell’esperienza e del metodo scientifico risultato da anni di studi ed esperimenti. Tutte informazioni provenienti dall’intero mondo e riguardanti i cibi più disparati.

Non è dunque un caso se la Dieta Smartfood è la prima dieta in Europa ad avere la certificazione di un istituto clinico e di ricerca: lo IEO, l’Istituto europeo di oncologia di Milano.

È un’alimentazione che andrebbe seguita tutta la vita, per combattere sovrappeso, tumori, patologie cardiovascolari, metaboliche e neurodegenerative. Sono 30 i protagonisti ovvero gli Smartfood che sono alleati della linea e della salute; saziano , contrastano l’accumulo di grassi, allontanano le malattie e allungano la vita. Ingredienti speciali e allo stesso tempo comuni , di facile reperibilità…to be continued..

Foto da Ilgiornaledelcibo.it