Small things, great emotions

0
724
Benvenuti a piccole cose di tutti i giorni. mi auguro e spero di essere costante in questa mia strana idea.

In tante cos sono costante e lo sono stato, in altre un pò meno nella vita, ma ognuno ha i suoi difetti.

Che cos’è piccole cose di tutti i giorni?
Difficile a dirsi, ma posso solo dirvi una cosa, qualsiasi cosa voi facciate, che voi siate avvocati, impiegati, ingegneri, operai,scrittori, artisti,casalinghe, imprenditori, brocker, clochard, piccole cose di tutti è qualcosa che vi riguarda, qualcosa con cui prima ognuno di noi fa i conti.
Non sono ne meglio ne peggio di chiunque altro, ma come chiunque altro vivo anche di piccole cose. Proverò a descriverle, nel quotidiano.
E’ una rubrica di filosofia?
Per l’amor del cielo no, o perlomeno non solo, vorrei fosse qualcosa che non si pensa e basta, qualcosa che si sente, si tocca.
E allora di cosa si tratta?
Forse empatia, forse l’idea che veniamo tutti da un’unica direzione, o forse semplicemente un tentativo di riprendere in mano la nostra vita, fuggendo da chiunque tenti di incasellarla o incanalarla in un’unica direzione, la direzione che la società ci impone.
Non c’è complottismo in questa rubrica, o perlomeno non mi interessa questa piega, Un che di poetico si, quello c’è ma non è solo quello, il miglioramento dello stile di vita è un obbiettivo. Proverò a seguirlo scrivendo, magari leggendomi qualcuno si ritroverà.
Non c’è nulla di politico, nulla di speciale, questo è un racconto di piccole quotidianità, quelle meno complicate, ma quelle che ci fanno alzare dal letto ogni mattina con lo spirito giusto.
Ora sento la pioggia e il rumore mi piace.
SMALL THINGS, GREAT EMOTIONS!!
Lorenzo Dati