Scolpire

0
1687

ROSELLA LUBRANO

” SCOLPIRE… “

Scolpire il mare
nella sua essenza,
la sua musica
sulle scogliere
crestate di neve,
nei gomitoli
di alghe primordiali,
scolpire le schegge
delle sue ire
su barconi
pulsanti di speranza,
scolpire cornucopie
di azzurro
negli animi inariditi,
sulle fronti corrucciate
di chi non crede più
di chi non ama
di chi non sente
il palpito della vita
dal cuore della terra
sui voli di aironi plananti
nella tempesta perfetta.
Scolpire due anime smarrite,
le nostre,
due anime perdute
che ora si sono ritrovate
fino all’ eternità,
due anime cadute
in questa favola
che è la vita,
la nostra.