Sarò qui

0
738

Sarò qui”

di Maria Rosa Oneto 

 

Sarò qui

ogni volta che stenderai la mano

e la sera lascerà manna fra le dita.

Sarò qui

come un vecchio albero

che più nessuno vede.

Come una sgangherata

sedia a dondolo

dimenticata accanto al fuoco.

Sarò qui

ogni volta che poggerai il pensiero

su scenari che incantano la terra,

sentendoti addosso i colori della vita,

Quel rosso fuoco che era

la nostra passione.

Il candore dell’inverno su sentieri

a precipizio sul mondo.

Sarò ancora qui

a sfilacciare i giorni,

Scolpita da trame

che non hanno più senso

se non nell’immaginario del mio passato.

Sarò sempre qui

a coccolare inutili bambole,

a spianare rughe e segni sulla fronte,

A scrivere poesie d’amore

che ad una ad una strappero’

per continuare a illudermi

e sognare.