Roe e il segreto di Overville

0
140

….IL ROMANZO D’ESORDIO DI “DANINSERIES“….

Qualunque cosa succeda, non tradire mai te stessa, non fare mai niente che tu non voglia, non fingere di essere ciò che non sei per piacere agli altri.”

Sono le parole che Adele, la zia di Roe che si è presa cura di lei da quando, ancora neonata, è rimasta orfana, ripete sempre alla giovane. Parole importanti che diventano il credo di Roe.

E così quando Zoe inizia la sua nuova vita a Overville, una piccola e deliziosa città dall’aspetto rassicurante, decide di tenere ben a mente queste parole.

Nella cittadina dovrà rimanere per oltre un anno, ospite di sua nonna, Eloise Sanders, molto ricca e a lei pressoché sconosciuta. Peccato che per lei però sia una totale sconosciuta. Roe un pò teme la convivenza forzata, ma in fondo pensa e sente che il suo trasferimento potrebbe essere la svolta. 

Overville può essere l’occasione per iniziare a trovare dei veri amici, pottebbe essere l’occasione per attirare le attenzioni di un bellissimo ragazzo che la corteggi. Non avviene così nelle serie tv che di cui Roe va matta?. Magari qui si sentirà finalmente meno sola e “diversa”.

E in un certo senso ciò accade davvero. Prima incontra Jay, il giorno stesso del suo arrivo, un ragazzo locale sempre imbronciato ma con gli occhi verdi ipnotici, poi Nathan, il sorriso più bello che Roe abbia mai visto.

Ma non è oro tutto ciò che luccica e a Overville, nulla è mai ciò che sembra. La città, dietro la sua facciata rassicurante e accogliente, nasconde una storia e un segreto collegati a Roe e la sua famiglia.

Questi segreti, una volta emersi, cambieranno per sempre la sua vita.

Buon esordio per Daniele Giannazzo