Ritmo del passo

0
1118

Stavo correndo
fiato corto
gambe pesanti
affinché il pensiero
non mi cogliesse immobile
Era una fuga.
Intanto sfuggivano
le immagini
i dettagli
le mani che ti sfiorano mentre corri
le espressioni della gente
i profumi di un sentiero.
Ho rallentato il passo
sino a capire
che si può correre
talmente forte
da volare
restando fermi.
Basta spostare gli occhi
per non lasciare che la vita
scorra
mentre corri.
Stavo guardando.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisentimento
Articolo successivoORTICA