Risveglio

0
1158

ROSELLA LUBRANO

 

” RISVEGLIO “

 

E mi ritrovo qui

sulla Madre Terra,

mi penetra una luce intensa

che assorbo fino in fondo ,

con innocenza

l’ ho rubata al sole

per il desio accorato

del suo abbraccio.

Potessero le mie mani

scivolare fino alle radici

degli alberi ,

diventare corteccia,

rami ,foglie ,

suggere coppe di linfa

per sentirmi viva, vera,

nella pulcritudine della Vita !

Sarà magia il mio risveglio

anche nel tuo cuore,

non indugiare,

azzurreggia le fessure dei miei occhi,

librandoti oltre la dimensione

del tempo

nelle galassie delle emozioni.

Mi vestirò di te,

dalle radici al cielo

e tu nutrirai l’ anima mia,

plasmando il tutto nel tutto

su altalenanti arpeggi

del respiro del vento

nel canto del nostro

infinito.