Yoga al ponte, pilates al porto, passeggiate sulla spiaggia e ginnastica al nuovo Belvedere: Rimini riparte dallo sport all’aria aperta

0
303

Rimini vacanze e benessere, ecco il trend per la nuova stagione e all’insegna della ripartenza.

Yoga al ponte, pilates al porto, passeggiate sulla spiaggia e ginnastica al nuovo Belvedere: Rimini riparte dallo sport all’aria aperta

Voglia di aria aperta e piccole grandi iniziative per riminesi e turisti, che conciliano vacanze, tempo libero, wellness e attività sportiva.

Si organizzano Yoga al ponte, pilates al porto. E ancora, passeggiate sulla spiaggia e ginnastica al nuovo Belvedere: Rimini riparte dallo sport all’aria aperta.

Con la ripartenza delle attività sportive all’aperto e le belle giornate tardo primaverili ed estive, si moltiplicano le attività dedicate al wellness e allo sport all’aria aperta. 

Queste attività possono soddisfare il bisogno di fare finalmente esperienze nuove, con nuovi orizzonti di spazio e tempo.

Tanti sono i punti di ritrovo sparsi per la città. Come la piazza sull’acqua che si affaccia sul ponte di Tiberioche quest’anno festeggia i suoi duemila anni dall’inaugurazione – , che si trasforma in un luogo ideale per fare yoga o per fare gym out, con ampie distanze di sicurezza. Qui troverete sessioni di work out all’aperto che si moltiplicano da quando la pandemia ha cambiato le abitudini delle persone.

Un’occasione unica per turisti e residenti per scoprire gli angoli più belli di Rimini facendo sport all’aria aperta.

Restando al ponte di Tiberio, ecco la meditazione e ricerca del benessere psico-fisico. 

Ci sarà tutto il mese di maggio nella piazza sull’acqua alle 10 Rimini Yogi, con corsi rivolti sia a principianti che a cultori della disciplina. 

Dal mese di giugno le lezioni si intensificheranno con appuntamenti al tramonto (dalle ore 19.00). Si terranno anche ai piedi del castello malatestiano nella Piazza Francesca da Rimini (lunedì, mercoledì e venerdì) o al porto canale il martedì, mercoledì e giovedì.  Info:www.facebook.com/YogiRimini/

Tra le novità il mercoledì bagno sonoro di campane tibetane al castello e classi tenute in lingua inglese al porto.

Sempre al Ponte di Tiberio, oppure al porto di Rimini la “palestra all’aperto” Fluxo organizza, dal lunedì al giovedì, molteplici attività, dalla capoeira al pilates, all’allenamento funzionale, dando la possibilità ai partecipanti di scegliere il singolo corso o mischiarli a piacimento (www.fluxomovement.it).

Nel mese di maggio le attività sono all’ora della pausa pranzo. Poi da giugno ad agosto si terranno all’alba e al tramonto con 8 location, 45 membri del team e più di 70 ore di allenamento a settimana nei mesi di giugno, luglio e agosto.

Anche la società sportiva dilettantistica ModernYoga, propone lezioni di yoga in varie zone di Rimini per tutta l’estate. In particolare la mattina presto il lunedì e il mercoledì nella zona del nuovo Belvedere, antistante i bagni da 26 a 28. (Info: 348 4088442 yoga@modernyoga.it).

In questi anni Rimini sta tornando ad essere sempre più verde, con più spazi per lo sport, piste ciclabili e pedonali.

Anche il Lungomare si sta trasformando grazie al Parco del Mare, il grande progetto di riqualificazione che prevede 16 chilometri di dune, vegetazione Adriatica, palestre a cielo aperto, foreste del mare e alberi-fontana ispirate a Gianni Rodari.

Un progetto già partito ed avviato, che ha già i suoi primi frutti. Nel 2020 ha aperto al pubblico la palestra a cielo aperto Technogym all’altezza del Bagno 20 sul primo tratto del nuovo waterfront di Rimini già realizzato, nell’estate 2021 si aggiungeranno altre ‘palestre a cielo aperto’. Saranno isole dedicate al fitness e all’attività motoria, nate dalla collaborazione con il Piano strategico e con il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna – Campus di Rimini, che arricchiranno i nuovi tratti del Parco del Mare e che potranno essere utilizzate da chiunque vorrà allenarsi.

Si divideranno in “funzionali” dotate cioè di attrezzature utilizzabili di un’ampia fascia di utenza di sportivi, e in “calisthenics” cioè adatte anche ad una fascia di sportivi più allenati.

Nelle isole si potranno quindi trovare attrezzi come jumping box, parallele, pull up, spalliere, anelli e tanto altro per consentire una molteplicità di allenamenti.

In spiaggia torna anche il Villaggio del Benessere presso lo stabilimento balneare Bagno 26 di Marina Centro, che con la bella stagione ogni giorno vede alternarsi istruttori professionisti che tengono corsi di diverse attività come: Sup, zumba, zumba strong nation, crossfit, pilates, ginnastica muscolare e funzionale, calisthenics, spinning, No Gravity Yoga, acquagym.(info: www.bagno26rimini.com/sport-e-benessere

Per chi invece ama le lunghe passeggiate al tramontoWalk on the beach è l’attività ideale proponendo 60 minuti di camminata sportiva, guidati dalla personal trainer Elen Souza, per vivere la spiaggia come una palestra a cielo aperto e mantenersi in salute. 

L’appuntamento è al mattino, il sabato alle ore 8.00 e quello serale è il mercoledì alle 19.15 sempre con partenza dal bagno 26.

Possibilità anche di prenotarsi per lezioni di ginnastica funzionale da soli o in gruppo. (www.facebook.com/elensouzapersonaltrainer). 

Anche gli amanti della bicicletta avranno un’estate ricca di opportunità a Rimini, con i suoi 130 km di piste ciclabili.

Numerose le escursioni che, sia al mattino che alla sera, permettono di conoscere la città e l’entroterra unendo al piacere della scoperta, il gusto della pedalata. Si parte dal nuovo Bike Park, la nuova velostazione che sorge sul piazzale antistante la stazione ferroviaria di Rimini e la fermata del Trasporto Rapido Costiero ‘Metromare’ -TRC, uno snodo centrale per coloro che arrivano e partono dalla città. (www.visitrimini.com/bike-rimini.cfm).

Iniziative Riminiturismo