Rimini e la bicicletta, una città sempre più bike-friendly

0
409
Alcuni percorsi 
 
Come sottolineato dal portale di Rimini Turismo a Rimini girare in bici è facile, per Riminesi e per turisti.
 
Si può pedalare attraverso duemila anni di storia comodamente a bordo di una e-bike, o sul lungomare con una “Fat bike”. Oppure si può girare in collina, fra i sentieri, in sella ad una mountain-bike. 
 
Nell’interno è possibile anche scendere fra i boschi nei percorsi di ‘downhill’ specializzati. Insomma, le opportunità non mancano affatto.

A Rimini ci sono attualmente 130 km di piste ciclabili, e la rete è in espansione.

Ci sono anche Alberghi bike-friendly e un nuovo Bike Park davanti alla stazione. Rimini ha recentemente ottenuto il riconoscimento di Comune Ciclabile da parte della FIAB.

Strutture e servizi pensati per le due ruote

Bicipolitana 

Con oltre 130 KM di piste ciclabili, I percorsi permettono di vivere e conoscere la città comodamente e sono adatti a tutti. Possono girare dalle famiglie con bambini a chi usa la bicicletta saltuariamente, fino a chi è più allenato e ama passare il tempo in sella ad una bici per andare alla scoperta di luoghi suggestivi, anche a costo di un po’ di fatica. 

Da Rimini passerà la Ciclovia Adriatica, un progetto ambizioso e affascinante che connettere Trieste a Santa Maria di Leuca attraversando 7 regioni. Nel lungo percorso anche i 15 km di costa del comune di Rimini, anche individuato come itinerario 1 della Bicipolitana. 

La direttrice passerà all’interno del progetto denominato Parco del Mare, che sta in questo periodo modificando pezzo dopo pezzo, tutti e i 15 i km del lungomare riminese.

Questo progetto coinvolgerà il Lungomare Sud e Nord e porterà alla nascita di un nuovo paesaggio tra la città ed il mare. Un paesaggio fatto di natura. L’obbiettivo sarà restituirà questi luoghi ad una fruizione pubblica di elevata qualità sotto i profili del comfort urbano, liberando il waterfront dalla presenza della viabilità carrabile.

Così la pedalata “vista mare”, lungo tutto il lungomare sud, in parte già riqualificato tra verde e spazi per lo sport, permette di andare sulla pista ciclabile dal porto di Rimini fino al confine con Riccione, costeggiando gli stabilimenti balneari. 

Dalla prossima estate saranno percorribili anche i 6 km di piste ciclabili e pedonali sul lungomare nord, passando per le località turistiche e le frazioni comprese tra  Rivabella a Torre Pedrera.

C’è poi il bellissimo percorso “Anello Verde”, che dal mare (Piazzale Kennedy) conduce al Palacongressi e al parco Giovanni Paolo II. Il percorso costeggia il suggestivo lago abitato da anatre e cigni, fino a raggiungere, attraverso l’argine del torrente Ausa, il polmone verde di Rimini, il bimillenario Ponte di Tiberio con la sua piazza sull’acqua ed il caratteristico Borgo San Giuliano.

Da qui si può proseguire alla scoperta della città antica o addentrarsi lungo il percorso che si snoda lungo l’alveo del Fiume Marecchia: un percorso che unisce le bellezze naturalistiche a quelle storiche permettendo di raggiungere gli antichi borghi come Verucchio, Torriana, Montebello e San Leo. 

Tutti i percorsi, arricchiti da informazioni ed utili suggerimenti per i cicloturisti, sono consultabili sulla Guida della Città.

Non solo piste ciclabili e percorsi, a Rimini esistono strutture pensate per i cicloturisti e servizi per rendere le vacanze sulle due ruote più semplici. 

Il Bike Park Rimini è il nuovo hub attivo presso la stazione ferroviaria di Rimini che permette l’interscambio fra l’uso dei mezzi a basso impatto ambientale (qui si trova anche il capolinea del Metromare che porta fino a Riccione in 23 minuti). 

Il Bike Park fornisce vari servizi a chi si muove in bici: parcheggio custodito, noleggio biciclette (da quelle monomarcia, a quelle a sei marce), biciclette elettriche e cargo bike. Ma non finisce qui, all’interno della struttura sono a disposizione 365 giorni l’anno una ciclofficina attrezzata con assistenza meccanica ed informativa per i viaggiatori su due ruote, ricarica biciclette elettriche, negozio accessori e un piccolo bar. 

E per chi è di passaggio e volesse fermarsi solo per alcune ore in città per visitare lo stupendo centro storico o approfittare di raggiungere il lungomare riminese senza il peso delle valigie, al Bike Park ora è possibile depositare anche i bagagli.

Per chi viaggia con Trenitalia e presenta il biglietto con la data del giorno e destinazione Rimini, al Bike Park può ricevere uno sconto immediato sui noleggi di biciclette muscolari ed e-bike. (info: bikepark@coopmetis.com  0541.1835082  www.bikeparkrimini.it). 

Rimini Bike Hotel sono luoghi pensati per accogliere i ciclisti. Riuniti in due associazioni, (www.riminibikehotels.com) e Consorzio Terrabici (www.terrabici.com/it), i Bike-Hotels di Rimini sono specializzati nel soddisfare le esigenze del biker professionista o del semplice appassionato di bicicletta, grazie ad un elevato standard di servizi specializzati: bike tour, possibilità di noleggiare biciclette in struttura, guide cicloturistiche, assistenza meccanica, programmi speciali e tutto ciò che è necessario agli amanti delle due ruote per vivere una vacanza indimenticabile tra sport, natura ed itinerari straordinari sul mare e in collina.

I Bike-Hotels oltre ad offrire servizi su misura per i ciclisti, si occupano a 360° della vacanza attiva dei propri ospiti, prendendosi cura anche dei loro accompagnatori e delle loro famiglie. 

Cicloturismo  

A chi ama spostarsi sulla due ruote anche in vacanza, o fa proprio della bici la propria vacanza, Rimini regala luoghi e percorsi di grande fascino aggiungendo, al piacere della scoperta su due ruote, esperienza particolari.

Ad esempio i “winetasting bike tour” che accompagnano gli ospiti in escursioni a bordo di e-bike fino ad aziende vinicole del territorio per una degustazione dei prodotti della terra. Oppure i tour che uniscono terra e mare come il “Bike Boat” che alterna escursioni di mezza giornata sulle due ruote a quelle in mezzo al mare a bordo di barche a vele o catamarani.

Anche gli amanti della storia, dell’arte o del cinema possono trovare il proprio percorso da effettuare su una e-bike, sono numerosi i tour alla scoperta delle ricchezze artistiche della città e del suo entroterra accompagnati da guide specializzate. (www.biketourrimini.it, www.emotion-bike.it).

A queste iniziative si può partecipare anche con i propri mezzi, oppure noleggiare e-bike ed affrontare percorsi più complessi accompagnati da guide esperte (Info su: www.visitrimini.com).

Appuntamenti 

Gli amanti della bicicletta hanno scelto Rimini come meta ideale per ritrovarsi per uno degli appuntamenti top del settore: l’Italian Bike Festival.

Si tratta del più importante appuntamento italiano per gli appassionati di ciclismo. Torna a Rimini dal 10 al 12 settembre, portando migliaia di appassionati, operatori del settore e semplici curiosi ad incontrarsi in Piazzale Fellini, fra esposizioni, gare e spettacoli.

Insomma, Rimini è sempre di più una città bike-friendly.

Loscrivodame Rimini

Fonti:
Riminiturismo