Ricordi

0
870

Ricordi

di Maria Rosa Oneto 

I ricordi si posano
come riccioli di neve.
Brillando di luce propria
all’infantile carezza del sole.
Timidamente scompaiono
in rivoletti d’acqua argentina.
Bagnano l’erba
che spunta dalle zolle
per rendere omaggio al cielo.
Ricordi vestiti a primavera.
Dove mi adagio serena
in attesa di rinnovato
splendore.