RICORDERO’ I TUOI OCCHI

0
897

Ricorderò i tuoi occhi inondati di grazia
E la tua disumana bellezza
Oh se potessi ancora vederti
Annegherei nelle membra
Il tuo giovane splendore
Sfuggito all’arte e alla morte
Tu venuta a me da cieli ignoti
Notte di plenilunio che sfolgora il viso
E consuma il mio nella gelida penombra
Dopo un addio senza un gesto
Quando il mondo non ha più nulla da dire
E rimane immobile ed io ancora a capire
Se c’è stato qualcosa tra noi