Recensione: “Un istante per sempre” di Federica Di Iesu

0
759

Buongiorno Readers!

Oggi vi parlo di un libro che mi è stato gentilmente spedito da Federica di Iesu e che ho letto, viste le mie condizioni post studio a dir poco catastrofiche, tutto d’un fiato!

Questo romanzetto è stato una piacevole scoperta e di sicuro continuerò a leggere di questa bravissima autrice!

13009877_1113860581991664_443687953_o-212x300

Autore: Federica Di Lesu

Edizione: Youcanprint

Pagine: 266

Ed. Cartacea: 14,90 euro

Ebook: 2,99

TRAMA

Irene, Carol, Anna e Alessia sono quattro cugine con uno speciale rapporto che le lega profondamente. Il loro punto di riferimento e di ritrovo è l’abitazione di nonna Edda, purtroppo deceduta, ma ancora molto presente grazie ai ricordi e un segreto che condividono. Ognuna di loro si troverà ad affrontare delle prove di cuore. Irene, estremamente diffidente nei confronti dell’amore, come reagirà di fronte alla sua forte attrazione con l’affascinate critico d’arte Samuele? Carol, talentuosa cuoca, vincerà la gara televisiva? Come reagirà quando scoprirà che il suo ex fidanzato ha un nuovo amore? Anna, intelligente studentessa, timida e dalle mille paure, riuscirà a sconfiggerle? Ci sarà qualcuno che le darà coraggio? Alessia, fidanzata con il bel Francesco, avrà una storia d’amore semplice o complicata? E soprattutto Edda, la nonna, avrà finito di sorprendere, o nasconde ancora un segreto?

IMPRESSIONI

Vi ho già detto che questo libro è stato una piacevole scoperta? Ebbene si, però ripeterlo non guasta! Una storia bella e ben strutturata, nonostante i numerosi cambi di punti di vista con le proprie storie che si intrecciano alla principale. In un primo momento ho pensato: “Mammamia Federica rischia grosso passando da un protagonista all’altro” ma invece se l’è giostrata alla grande. Questo gruppetto bello colorito di cugine, tutte simpatiche e ben caratterizzate, mi hanno ricordato un sacco Sex and The City e il rapporto esistente tra Carrie Bradshaw, Samantha Jones, Miranda Hobbes e Charlotte York…partners in crime insomma! Ogni cugina ha le sue magagne ma può contare senza alcun dubbio sul supporto delle altre.

Due storie in particolare mi hanno coinvolta molto dal punto di vista emotivo, ovvero quella tra Anna e Manuel e il triangolo amoroso tra Marta, Francesco e Alessia. Quest’ultimo mi ha davvero coinvolta perchè è stato un calvario, e mi ha lasciata col naso attaccato al reader per tutto il corso del libro. Mi sono sentita male per Alessia e per quanto quell’amore così forte che provava per Francesco la mettesse in agitazione, creandole dubbi e paranoie. Ma alla fine il buon Cupido ha fatto la su parte. La storia tra Anna e Manuel invece, mi ha più che altro divertita, anche se l’autrice ha inserito un bel colpo di scena che per un momento mi ha fatto mancare la terra da sotto i piedi (e non ve lo spio, ovviamente).

“Vado a mettermi qualcosa di comodo, ormai sono riscaldata anche troppo… cioè volevo dire…insomma, vado a coprirmi!”

“Allora, sei qui, con il più bel ragazzo dell’Università, che ha un passato discutibile, ma che ha appena dichiarato che nelle prossime ore ti farà dormire sonni tranquilli.

Non è quello che vuoi?”

Il finale poi, mi ha lasciata di stucco….ma proprio stuccata forte! Menomale che ho letto in giro dell’esistenza di un sequel. Buon per l’autrice, altrimenti le toglievo una stellina (ovviamente scherzo, anche perchè il libro è tremendamente bello anche così)!!!!

Ringrazio un’ultima volta la simpaticissima Federica per la fiducia nell’affidarmi il suo “bambino” e spero davvero di poter collaborare di nuovo con lei !!

Questo libro è un mix sorprendente che vi farà ridere, commuovere, disperare. I personaggi unici vi resteranno nel cuore e pregherete di ritornare a sentir parlare di loro 😉

Fatemi sapere che cosa ne pensate con un commento !

Arianna