Piove sui rami spogli

0
366

PIOVE SUI RAMI SPOGLI

Fuori piove.

Piove a dirotto dal cielo
L’asfalto raccoglie il suo pianto.
Piove sul passo veloce di un passante,
che cerca riparo sotto un portone.

Vien giù la pioggia
scivola sui vetri,
come gocce di malinconia,
che ridestano lontani ricordi,
dal sapore di nostalgia.

Lacrime di malinconia
che sanno di vita vissuta,
Che sanno d’amaro,
che sanno d’amore.

Immagini
Che parlano del mio tempo,
dei miei giorni senza sole,
delle mie stagioni.

Piove fuori,
dietro i vetri.

Piove sui rami nudi,
tesi verso il gelido Inverno.
Piove sulla tristezza
di quest’Autunno.

Piove su quell’albero spoglio,
che come me aspetta di rifiorire,
ancora una volta
in un’altra Primavera.

Piove.
Piove ancora.

Anna C.