Paure

0
2499

di Valentina Trenta

Respiriamo lentamente

Le nostre paure

dobbiamo analizzarle

per conoscerle.

La paura è solo

un’amica dispettosa

che ci sfida

a conoscere la vita.

Imponiamo limiti

definiti e incancellabili.

Ci nascondiamo

dietro vergognose scuse.

Diventiamo padroni,

carnefici del nostro destino.

Ci procuriamo male,

masochisti consapevoli.

Ci mascheriamo come figuranti.

Ci trucchiamo le emozioni.

Viviamo tutto come ladri.

Sacrifichiamo il bello

per il giusto.

Ci hanno insegnato che amare

e’ un po’ peccare.

Ci hanno dato sogni,

chiudendoci a chiave i cassetti.

Ci hanno fatto credere che giocare

e’ cosa da bambini.

Invece crescere significa

un pò morire.