Panspeziale

0
830

Panspeziale, anche detto certosino.

Oggi una ricetta antica che nasce in Emilia. Una ricetta ricca di profumi e di storia: Il Panspeziale.

Filosofia: Onnivori

Regione di origine: Emilia Romagna  (fam.Molinari Pradelli)

Ingredienti 

350g di farina;

70g di pinoli;

340g di miele;

70g di zucchero;

5g di spezie;

4g di ammoniaca in polvere;

50g di cioccolata fondente;

Frutta candita;

Burro per ungere lo stampo;

Ostie per foderare il fondo dello stampo.

Procedimento

Si parte il giorno prima, bagnando le spezie in mezzo bicchiere di vino rosso. Procurarsi alcune mandorle da caramellare in un secondo momento. Al centro di un tagliere si immette la farina e la si dispone a formare un cratere in mezzo dove viene inserita la cioccolata fondente sminuzzata, il cedro candito e tagliato a dadini, i pinoli, le mandorle, lo zucchero e il mezzo bicchiere di vino aromatizzato con le spezie dal giorno prima oltre al miele sciolto a bagnomaria.

A questo punto addensare ed amalgamare il composto inizialmente con attrezzi poi con attrezzi poi con le mani fino ad ottenere un composto compatto.

A questo punto sul tagliere infarinato si forma un un pane lungo, possibilmente stretto e lo si congiunge a forma di cerchio alle estremità e lo si lascia riposare una settimana in luogo asciutto.

Il giorno della cottura si prende uno stampo, lo si tinge col burro e si riveste il fondo con le ostie nevole depositando poi l’impasto. Poi si passa alle decorazioni di canditi con scorze d’arancia e ciliegie rosse e verdi. Si aggiungono le mandorle tostate e alla fine della decorazione si pennella sopra albume montato per lucidare. A questo punto si inforna a 180-200° finché diventa bruno.

Finita la cottura lo si serve freddo e se lo si mangia dopo qualche giorno diventa ancora più buono e saporito. È possibile conservarlo anche per mesi avvolto in fogli di alluminio.

È poi lo si gusta, magari con un vino bianco tipo Albana o Malvasia.

Un dolce della vera tradizione emiliana, ancora in uso nelle feste invernali.