Ouroboros, un romanzo di Raffaele Criscuolo. Recensione a cura di Monica Pasero

0
313

Ho letto in anteprima Ouroboros, dal titolo è stato difficile capire cosa l’autore mi stava proponendo e questo mi ha incuriosita ancora di più.

Tutto parte con Sofia, giovane giornalista russa, che viene ingaggiata per intervistare Raffaele Rinaldi l’uomo più ricco del mondo!Nessuna descrizione disponibile.

Qui la storia si amplia e non mancheranno i colpi di scena che renderanno questo romanzo davvero interessante!

A fare da sfondo a questa avvincente narrazione, dai risvolti impensati, sarà proprio l’evoluzione umana, la storia dell’Uomo.

Ritroveremo personaggi di cui tutti noi, chi più chi meno; abbiamo sentito parlare.

L’autore ne dà una sua personale raffigurazione e li rende ancor più reali agli occhi del lettore, narrandone il percorso alla sorgente del loro ingegno.

Troveremo un giovanissimo Steve Jobs alle prese con il suo sogno; percorreremo le vicissitudini di Jeff Bezos e il suo intento di creare una libreria online, a oggi, a tutti noi nota come Amazon; scopriremo i fallimenti di Elon Musk, prima delle sue grandi rivincite nel settore automobilistico e poi ancora i giovani Lawrence Page e Sergey Brin e la loro ambizione, che oggi è una realtà da tutti noi conosciuta come Google.

Una carrellata di uomini che con le loro idee innovative e una grande fiducia in se stessi sono diventati uomini di successo, portando al mondo innovazioni utili che hanno modificato le nostre abitudini e il nostro modo di socializzare.

 

E se da una parte si parlerà dell’uomo, del suo ingegno, di quanto le sue capacità e la fiducia in se stesso lo possano spingere a fare grandi cose; dall’ altra si evidenzierà anche la  parte meno idilliaca dell’ essere umano:  l’egoismo, il potere, la crudeltà…

Riportando spaccati storici rilevanti: dalla caduta al muro di Berlino, alla Centrale Nucleare di Cernobyl, all’attentato alle Torri Gemelle, fino a giungere alla Pandemia da Coronavirus e molto altro…

Ma non mancheranno figurNessuna descrizione disponibile.e storiche d’epoche lontane, tra tutte Leonardo Da Vinci personaggio chiave di quest’opera.

Ma questo, attenzione! Non è affatto un noiosissimo saggio storico, bensì un appassionato romanzo, a tratti fantasy, in cui l’autore ci porta in un mondo di probabilità: mettendo in discussione l’origine umana, da un punto di vista alquanto singolare… Creando un’ipotetica “possibilità”.

Un’ interpretazione di ciò che siamo o potremmo essere.

Ouroboros non è altro che…

Qui mi fermo, perché un lettore sa bene che un romanzo va svelato solo leggendolo.

Lettura consigliata!

Monica Pasero

L’opera è  disponibile sia in versione ebook, che in formato cartaceo,  inoltre per gli abbonati a kindleunilimited  è gratuita.

Per acquistare cliccate qui

Visitate la pagina Facebook dedicata al romanzo cliccando qui