Non penso, sento

0
666

NON PENSO, SENTO

 

Scritti dal cuore,

sussurrati dall’amore

i miei timidi gesti

in un abbraccio di parole

abbandoneranno i pensieri che

non riguardano noi

e raccoglieranno quelli che

crei tu col tuo dire,

col tuo sentire.

 

Ti sento!

Non penso,

sento!

 

Sento le tue carezze leggere

avvolgermi di sospiri;

le tue parole vestire la mia anima,

di mille sensazioni

colorare il mio essere

e le tue mani

diventare pelle per il mio corpo,

sete per i miei desideri.

 

Non penso,

ti sento!

 

Chiudo gli occhi;

in silenzio ascolto

i battiti del tuo cuore,

il ritmo accelerare,

mentre una lacrima

riga il mio pensare.

 

Ma non penso,

sento!

 

Sento i tuoi sguardi

di dolci sorrisi

in una stretta infinita

di raggi di luna

in questo spazio senza luogo,

in quest’istante senza più tempo

in questa notte senza fine.

 

Non penso,

sento!

 

Sento l’aria intorno

profumare di noi,

della nostra essenza

vestire fantasie:

emozioni che si rincorrono,

con forza ci avvolgono

nel loro divenire

impeto inarrestabile dei sensi.

 

Non penso,

sento!

 

Questa notte amami!

Non pensare…

Io ti amo!

 

Senti?

 

Anna C.