Nell’orto degli ulivi

0
303
Digital StillCamera

Nell’Orto degli Ulivi

Nell’orto degli ulivi
quante storie ho seppellito:
spogliando la vita di ferite,
sanguinando dolori
che non avevano riparo,
sputando emozioni
trattenute in gola.
Nell’Orto degli Ulivi
ho incontrato un Uomo
scevro dal peccato,
che camminava a piedi nudi
lasciando sulla terra
impronte di speranza.
Era giovane, bello
con un’anima pura,
e un cuore pronto a donare
amore.
Parlava di fratellanza,
di misericordia,
di guarigioni e di risvegli
dopo la morte.
Fu condannato,
come traditore,
imbonitore di parole,
mago e ciarlatano.
Lo sentii esalare l’ultimo
respiro mentre affidava
il Suo Spirito al Padre
Quando il Cielo si aprì
per accoglierlo,
mi prese per mano:
“Risorgeremo insieme, disse,
e come un fiore mi lasciò
cadere!”

Maria Rosa Oneto