Nello specchio della luna

0
1245

“Nello specchio della luna”

di Maria Rosa Oneto 

Scrivo per amore

e il vento lo sa

Vesto di parole

la tenerezza dei lilla.

I campi infiocchettati dalla brina,

I camini che fumano come treni in discesa.

Scrivo rubando malinconia al cuore.

Germogli senza tempo

messi a dormire al calar del sole.

Scivolano note

nell’acqua di fossati paludosi

dove non riemerge l’oracolo

di un’effige conosciuta.

Accarezzata in silenzio

per non destarne lo stupore.

Assaporo l’incanto

di una bellezza nascente

che è fremito, palpito di sguardi carpiti all’infanzia

Di gesti di garbato realismo,

confusi nella comicità ovattata

di frammenti persi nella dolcezza

che svanisce nel farsi pudico ricordo.

Scrivo per amore

intanto che il cielo cade

rovesciandosi nello specchio della luna.