Navigando

0
705

Navigando

 

Navigare tra stelle e pianeti.
Ritrovandosi.

Nel buio e nel sole.
Nella pioggia.
Nel freddo,
mascherato di neve.

Splendere di ricordi.
Innati.
Vivi.
Come ulivi,
che decantano
la propria saggezza

L’Amore ammanta,
riscalda,
ferisce e scuote.
Perpetua
l’invisibile.
Da secoli.

Accompagna
il visibile
nel cammino.

Di là?

Vuoti di parole
e di anime.
Persi nel loro
perduto rincorrersi.

Il Cielo
prima di tutto.
Sempre.

Simone Cumbo

* La poesia ha partecipato al contest letterario a premi sezione poesie Lo Scrivo Da Me del 30 settembre.