Mattonella

0
501

Se la felicità avesse un odore
Sarebbe quello della piastra calda e delle cose buone preparate con amore…
Sarebbe il chiasso dei bambini in fila per prendere il gelato e lavarsi le mani impistricciate di zucchero e mille gusti colorati alla fontana…
Sarebbe il passeggio degli amanti mano nella mano che si raccontano.

E colleghi di lavoro che fanno una pausa insieme…
Sarebbero i momenti più semplici e pieni di valore della giornata se solo imparassimo a riconoscerli e apprezzarli…
Un tovagliolino buttato nell’immondizia…
Dire grazie e salutare…
Sorridere….
Trovo che chiunque sorrida sia incredibilmente bello.

Ho trattenuto spesso le lacrime quando non c’era il sole a scaldare le mattonelle
Oggi piove
E darò la colpa alle nuvole

Honi Ramona Ruina