Maledetti soldi

0
1375

 

MALEDETTI SOLDI

di Cristina Saracano 

 

Sottili, silenziosi, tiranni,

guidano le vite degli stupidi,

degli arrivisti, dei potenti,

di chi dopo una doccia

è già pulito

e non teme l’inferno,

ama per convenienza

come fosse una calcolatrice

che parla chiaro

nei suoi tasti,

che tira le somme

senza pensare

che non contan solo loro.