LOVE HURTS

0
1542

Una raccolta di racconti dove emerge a chiare lettere l’aspetto psicologico dei vari personaggi: si presenta così “Love Hurts”, l’opera dell’autrice Giulia Savarelli.

Una lettura dell’animo interiore, profonda, che mette in luce i malesseri della società attuale, in modo particolare la fragilità dell’essere umano. Una fragilità costante, sempre presente e, spesso, difficile da tenere a bada.

Capita di indossare delle maschere per apparire diversi da ciò che siamo in realtà: più forti, più belli, più sicuri… Queste maschere non sono, però, durature ma destinate a cadere rivelando la nostra vera identità. E noi dobbiamo essere in grado di vivere facendo i conti con noi stessi, con il nostro vero io, senza vergognarci, senza nascondere i nostri difetti, le nostre paure, i nostri timori.

Una scrittura, quella dell’autrice Giulia Savarelli, che lascia ampio spazio alla riflessione. I suoi protagonisti sono tutti personaggi caratterizzati da un tormento interiore, ma alla base di tutto c’è sempre l’amore che è un po’ il filo conduttore dei vari racconti. Amore per l’altro sesso, amore per la vita, amore in tutte le sue sfumature.

Un libro che deve essere letto con una certa dose di attenzione e assaporato a poco a poco. Ad arricchire il testo alcune illustrazioni rappresentative.

Nota critica: l’autrice dovrebbe prestare più attenzione alla revisione del testo. Sono presenti, infatti, errori grammaticali e di forma.