LISBONA : la città , i monumenti e le sue attrazioni. Foto di ISELLA BELLOTTI

0
2070
Sullo sfondo spicca una cupola bianca di stile barocco: è il Phanteon
Panorama della città visto dal mare: case colorate, a prima vista un po' trascurate, ma molto suggestive.
Panorama della città visto dal mare: case colorate, a prima vista un po’ trascurate, ma molto suggestive.
Sullo sfondo spicca una cupola bianca di stile barocco: è il Phanteon
Sullo sfondo spicca una cupola bianca di stile barocco: è il Phanteon
Uno scorcio della cattedrale
Uno scorcio della Cattedrale
La chiesa di S. Engracia del 17 sec. , convertita in Phanteon Nazionale nel 1916
La chiesa di S. Engracia del 17 sec. , convertita in Phanteon Nazionale nel 1916
La famosa Piazza del Commercio nel quartiere Baixa. E' una delle piazze più grandi d'Europa con una straordinaria vista sul fiume Tago
La famosa Piazza del Commercio nel quartiere Baixa. E’ una delle piazze più grandi d’Europa con una straordinaria vista sul fiume Tago
All'estremo ovest del centro della città si trova il quartiere Belém ricco di monumenti importanti. Vista dal fiume Tago si scorge la gemma architettonica più fotografata dai turisti: la torre di Belém costruita nel 1519 per proteggere Lisbona dai pirati inglesi e olandesi.
All’estremo ovest del centro della città si trova il quartiere Belém ricco di monumenti importanti. Vista dal fiume Tago si scorge la gemma architettonica più fotografata dai turisti: la torre di Belém costruita nel 1519 per proteggere Lisbona dai pirati inglesi e olandesi.
La torre di Belèm con i suoi imponenti bastioni che sembrano sorvegliare la riva nord del fiume Tago
La torre di Belèm con i suoi imponenti bastioni che sembrano sorvegliare la riva nord del fiume Tago
Il celebre monumento delle"SCOPERTE" a Belém realizzato nel 1960 a 500 anni dalla morte di Enrico il Navigatore per celebrare proprio le scoperte realizzate dai navigatori portoghesi fra il XV e il XVI secolo.
Il celebre monumento delle”SCOPERTE” a Belém realizzato nel 1960 a 500 anni dalla morte di Enrico il Navigatore per celebrare proprio le scoperte realizzate dai navigatori portoghesi fra il XV e il XVI secolo.
Particolare del monumento delle "Scoperte": i visi di due eroi portoghesi che parteciparono alle spedizioni .
Particolare del monumento delle “Scoperte”: i visi di due eroi portoghesi che parteciparono alle spedizioni .
Ancora un'immagine del Monumento delle Scoperte di Belém
Ancora un’immagine del Monumento delle Scoperte di Belém
Il ponte sul Tago nei pressi della torre di Belém
Il ponte sul Tago nei pressi della torre di Belém
Il fiume Tago
Il fiume Tago
La statua del Cristo Rei che si erge sulla riva sud del Tago a 80 metri di altezza con una stupenda visuale su LIsbona e sul ponte sospeso.
La statua del Cristo Rei che si erge sulla riva sud del Tago a 80 metri di altezza con una stupenda visuale su Lisbona e sul ponte sospeso.
Il volto del Cristo Rei. Il Cristo è alto circa 28 metri ed è posto su un basamento di 75 metri di altezza.
Il volto del Cristo Rei.
Il Cristo è alto circa 28 metri ed è posto su un basamento di 75 metri di altezza.
Appena lasciata la città troviamo infinite spiagge stupende e solitarie.
Appena lasciata la città troviamo infinite spiagge stupende e solitarie.
Oceano, onde, spiagge di sabbia finissima e dune ricoperte da coloratissimi fiori : un panorama da mozzafiato!
Oceano, onde, spiagge di sabbia finissima e dune ricoperte da coloratissimi fiori : un panorama da mozzafiato!
E ancora spiagge...infinite e meravigliose! LISBONA offre anche questo spettacolo!! E non si può certo perderlo!!
E ancora spiagge…infinite e meravigliose!
LISBONA offre anche questo spettacolo!!
E non si può certo perderlo!!