Libertà, semplicità e unicità. Sogno di essere ….imperfetto!

0
401
Cosa vorresti fare nella vita?

Quando eravamo bambini ci chiedevano cosa avremmo voluto fare delle nostre vite quando saremo diventati adulti…..
Cosa vorresti fare nella vita?
Noi rispondevamo fantasticando e prendendo a modello qualche nostro caro che ai nostri occhi sembrava avere una vita meravigliosamente semplice, fantastica e divertente.

Purtroppo le favole non esistono nella vita reale, ma solo nella nostra immaginazione e soprattutto nei libri: la vita non è semplice. Non la decidiamo del tutto noi, ma solo in parte, perché siamo ovviamente responsabili delle scelte che facciamo, anche se il più delle volte non dipende dalle nostre facoltà. Molte volte infatti la vita ci riserva delle sorprese che possono essere belle oppure brutte. Il nostro compito è quello di saper affrontare tutto ciò che è sul nostro cammino. Si tratta solo di vedere sempre il lato positivo…

Paragonare la nostra vita a quella degli altri non è produttivo e tanto meno non è giusto: come si suol dire, ognuno ha il suo percorso e la sua “croce” da trasportare. Quando camminiamo per strada, non possiamo vederlo ma è come se dietro ad ogni viso ci sia una storia più o meno lunga, più o meno allegra, più o meno triste…
È terribilmente frustrante piangersi addosso e pensare a quello che avremmo potuto essere o a quello che ci sarebbe piaciuto fare. Comunque vada, a tutto c’è un perché e ogni cosa può accadere nel proprio destino, ma molto probabilmente per farci intuire che, dove un percorso finisce, da quel punto inizia una vita migliore. Troppe volte ci fermiamo a guardare indietro, senza capire che bisogna solo volgere lo sguardo in avanti.

Questo è un mondo in cui va di moda il conformismo: la società attuale non aiuta a migliorare l’opinione che ognuno ha di se. Questo desolante atteggiamento di misurarci costantemente agli altri non ci gratifica. Ogni persona ha la sua particolarità nascosta, qualcosa di speciale che lo differenzia dagli altri individui, ma le persone deboli si fanno trasportare da chiunque. Al giorno d’oggi sembrerebbe che sia più importante seguire la massa che distinguersi dagli altri. Tutto questo perché la gente non ha più fiducia in sé stessa, hanno tutti paura dell’opinione del prossimo e per questo cambiano il loro modo di essere.
Che noi lo riconosciamo oppure no, ognuno è speciale e unico.

Essere unici è sicuramente una conquista  faticosa, quindi perché non coltivare le nostre qualità, il più delle volte nascoste, e far conoscere al mondo e ai nostri amici quello che siamo veramente… la paura di mostrare agli amici come siamo in realtà non ci deve intimorire, perché chi ci circonda, ci vuol bene e accetterà sicuramente tutto.

Quindi… vivi la tua vita così com’è! Nessuno può dirsi perfetto e nessuno può privare gli altri della propria unicità!!