Lena e la tempesta

0
384

Dopo “Non è la fine del mondo” ho voluto continuare a conoscere l’autrice Alessia Gazzola leggendo il suo romanzo dal titolo “Lena e la tempesta“. Si tratta di un romanzo molto più profondo e “cupo”, decisamente meno spensierato, ma altrettanto consigliato.

La protagonista è Lena, una illustratrice che, dopo un periodo d’oro dal punto di vista lavorativo, sta ora vivendo un momento di stallo. Decide, pertanto, di trasferirsi a Levura, l’isola siciliana dove possiede una casa lasciatale dal padre che, per scelte di vita, si è trasferito altrove.

Questo ritorno forzato, per Lena è molto duro, considerato che nel suo cuore risiede un segreto pesante, legato proprio a quell’isola, e risalente a quindici anni fa.

Chi di noi non ha segreti nel proprio cuore? Alcuni, però, proprio come quello di Lena, sono molto difficili e pesanti da mantenere. Quando non puoi confessare qualcosa che ti segnerà per tutta la vita e non puoi far altro che conviverci, tutto intorno a te si trasforma in una sfida.

La lotta rimane solo con te stessa e con nessun altro. Devi fare “buon viso a cattivo gioco” e, spesso, diventa troppo complicato. Ecco, la vita di Lena è così, una corsa a ostacoli infinita che la porterà a erigere una corazza, a diventare fredda, troppo rigida con se stessa.

Qualcosa di bello, però, succederà anche a lei? Lo scoprirete tra le righe di questo romanzo. L’autrice, anche in questo caso, ha utilizzato uno stile narrativo lineare, ha utilizzato descrizioni dettagliate e approfondite. L’aspetto psicologico dei personaggi è stato ispezionato nei minimi dettagli.

L’ambientazione è descritta scrupolosamente e con dovizia di particolari, tanto che il lettore è come se venisse risucchiato su quest’isola.

Alessia Gazzola, ancora una volta, è riuscita a “prendermi” e a catapultarmi dentro il suo racconto. Lena, la protagonista principale, nonostante il segreto che porta con sé, è generosa, determinata e queste sue caratteristiche la porteranno lontano.

Tommaso, l’altro personaggio su cui ruota il romanzo, nasconde anche lui un segreto e, man mano, si aprirà riuscendo ad alleggerire il suo cuore. Non voglio svelarvi altro, ma posso solo consigliarvi di leggere il libro!!

Elvira