La vita uccide

0
346

La vita uccide

Più che farti vivere,
la vita ti uccide.
A piccoli sorsi di veleno,
nel gusto dolce/amaro
di una frase d’amore.
Nell’abbraccio disperato
di chi ti vuole ammazzare.
In quel bacio traditore
di un’anima infangata.
La vita ti spoglia
senza dartelo a vedere.
Il gelo penetra fra le carni
desolate e stanche.
S’inoltra
tra la pelle e il cuore,
lacerando: vene e arterie.
Il fiato diventa un rantolo,
un soffio che non ha più
risorse e a bocca spalancata
cerca inutilmente
un goccio di ossigeno
per parlare ancora.
La vita ti uccide
tra i fiori delicati
di un empio divenire!

Maria Rosa Oneto