E se la tua voce

0
1955

ROSELLA LUBRANO

 

” E SE LA TUA VOCE…”

 

E se la tua voce

diventasse canto d’ infinito

in quel tuo respirare

la mia essenza,

il cielo sarebbe incantato di noi,

fili invisibili legherebbero

le tue parole alle mie

e il tempo

celebrerebbe la vita.

Navigo nel sogno purissimo

di un tuo accenno

di un tuo bacio

tra le spighe dei miei capelli,

ricamando di stelle

le fessure dei tuoi occhi.

Ghirigori di emozioni ,

carezze profumate di luna

saluterebbero il nostro cielo

e noi seguiremmo

la scia degli angeli,

quando l’Amore

diventa Poesia.