La trama e l’ordito di Angela Parise ( Lupi Editore)

0
209

“Siamo come la trama e l’ordito

 che si uniscono e creano un tessuto”

Avvengono eventi nel corso del nostro tempo, dove la ragione non può far altro che tacere ed è il cuore che affronta e combatte con impeto il mutamento improvviso, perché sia la gioia che il dolore giungono inaspettati nei nostri giorni e ci travolgono, cambiandoci radicalmente per sempre… Questa è la storia di due donne, coraggiose, unite dallo stesso grande dolore. Due donne di generazioni lontane che si troveranno a crescere insieme, ad imparare, a sopportare il dolore e la mancanza e a piccoli passi ricostruire, giorno dopo giorno, la loro nuova vita e i loro nuovi ricordi.

E quando sembrerà che la vita abbia preso ogni cosa e che i giochi siano stati fatti; ecco che nonna Topazia e la giovane Doriana troveranno un altro cambiamento ad attenderle, forse quello che non si aspettavano più, dopo una vita di mancanze, sacrifici; dopo tanto rimboccarsi le maniche, ci saranno braccia aperte ad accoglierle e a ricordare a tutti noi che l’amore non conosce età e giunge, giunge per tutti, quando siamo pronti…

L’autrice ci conduce in una lettura semplice, uno scritto spontaneo; tra queste pagine si esaltano i valori di un tempo, ma anche i profumi, i sapori, le pietanze, le tradizioni delle bella terra piemontese, che si amalgameranno a quelli forti e passionali delle terre siciliane; due mondi a sé che si incontrano e scontrano; si raccontano.  Due famiglie così differenti riporteranno il loro ieri, donando a queste pagine la bellezza dei tempi andati, dove tutto era più faticoso, vero, ma l’amore quello no! Quello era gioia, spensieratezza, follia e tanta passione ed è quella che troverete in tanti aspetti di questa storia: nell’amore per il cibo, per la buona cucina, per le tradizioni, la famiglia; nell’ amore  per gli altri,  per il ricordo e soprattutto  per la vita.

E come la trama e l’ordito che si uniscono e creano un tessuto; così  l’amore unirà i protagonisti di questa bella storia di paese e cucirà lentamente un nuovo capitolo della loro vita, fatto di ritrovata fiducia e di orizzonti finalmente aperti verso un domani più sereno.

“La vita ci ha tolto tanto che forse potremo chiedere un piccolo riscatto!”

E forse è proprio in questo passaggio il grande insegnamento di questo libro: quando la vita ti porta via, quasi tutto, ricordate sempre che c’è qualcosa di immenso che deve restituirvi e solitamente avviene sotto forma di amore….

Grazie, Angela.

Monica Pasero