Tra la terra ed il cielo

0
1059

ROSELLA LUBRANO

 

”  TRA LA TERRA ED IL CIELO  “

 

Incantati, gli occhi,

guardano lontano,

corrono verso il mare

a sentire il suo ruggito

sugli scogli

crestati di neve.

Io mi perdo

in quel sublime oblio ,

toccando la tua anima,

mi abita la nostalgia

di quegli scampoli d’ infinito

in quel tuo sussurrarmi

voli di silente bellezza.

Vieni con me

a raccogliere conchiglie di emozioni,

quando il sole sfinito

bisbiglia sulla nostra pelle,

il rosso ci abbaglia

con il suo abbraccio di fuoco

e noi, pure essenze di luce,

attenderemo il cammino ondeggiante

della pallida luna

nel giardino dei nostri sogni

sotto il diluvio delle stelle.