La saggezza si era già persa

0
106

Era bianco e nero il foglio
Era bianco e nero il mondo
Mi avvitavo nel reale
Mi agitavo nel colore
Della mente
Del sogno
C’era in fondo un orizzonte
Che non raggiungevo mai
C’era pioggia sopra il cielo
Che non proteggevo mai
Mi feriva quel reale
Mi agitavo nel colore
C’era luce e non capivo
C’era luce nello sguardo
C’era altro oltre la schiena
C’era altro oltre l’ombrello
Nero come il vento
C’era amore in quel momento
C’era un mondo di colore
Io contavo i fili d’erba
Segnati in bianco e nero
La vita scorreva a fiumi
Pieni di colore
Mi feriva quel reale
Mi agitava quel colore
Piansi perle bianche
Piansi perle di fiume
La saggezza si era già persa

SM TDR 22/03/2023