La persona peggiore del mondo

0
474

Quattro anni della vita di Julie raccontati in episodi, Oslo come cornice.

Una donna che cresce, esplora il lavoro, il sesso, il fallimento le imposizioni e le convenzioni sociali ci cade dentro e poi si rialza cercando una sua direzione.

Un percorso di introspezione necessario ma doloroso per se stessa e per chi le vuole bene.

La persona peggiore del mondo ha il sapore di reale, una pellicola che “avvolge” chi guarda, lo fa divertire, riflettere e commuovere.

Julie siamo un po’ tutte noi, sempre alla ricerca, instancabili sognatrici.

Vuoi crearti una videoteca ricca di film di qualità? Segui i consigli di Veronique!

VLM

A ciascuno il suo cinema