La Parola Magica: il primo libro che ti cambia mentre lo leggi con il potere dell’ intelligenza di Paolo Borzacchiello. Recensione a cura di Monica Pasero

0
189

Immaginatevi se Dio in persona venisse a chiedervi aiuto, perché è in dubbio se salvare o sterminare l’umanità.

Immaginatelo in veste del tutto nuova, nei panni di una strampalata e rude signora che fuma come un turco.

Nel quadretto aggiungetevi  arcangeli che sembrano usciti dal  film “Thor“ e come ciliegina sulla torta pensate a  un Lucifero  bello come un Dio, elegante, distinto, al quale l’idea di sterminare l’umanità non piace per nulla.

Il bene supremo cambia ruolo, Lucifero si interpone e tifa per la salvezza dell’ umanità  e in mezzo a tutto questo caos, un coach di successo, abituato a comunicare, a portare le discussioni a suo favore; abituato al raziocinio, a gestire le proprie emozioni si trova ad aiutare Dio in questa sua scelta… Convinto che sia una farsa, ma pagato profumatamente per la consulenza, vivrà questa esperienza tra riflessioni sul mondo odierno e i tanti sbagli umani. 

Una storia davvero ben costruita, ben argomentata; all’apparenza un bel racconto fantasy, davvero spassoso, ma la narrazione è solo un modo per catturare l’attenzione del lettore e portarlo allo scopo principale di questo libro. 

Un libro che rompe qualsiasi schema che fino adesso o per credo o per sentito dire abbiamo seguito; ma soprattutto un testo che dà al lettore la possibilità di riflettere su ciò che davvero vuole e tutto ciò che lo frena dall’averlo.

 Dopo qualche pagina potrebbe apparire un libro sulla crescita personale; uno dei tanti manuali in cui  si stillano regole basilari per far crescere la tua autostima, per spingerti a migliorarti e giungere così ai tuoi obiettivi.

Ebbene no! Non è questo l’intento dell’ autore, credo che il suo scopo non sia spingerti verso a ciò che desideri, ma far sì che tu davvero ci arrivi. E lo fa con piccoli passaggi in cui racchiude scienza ed esperienza. Un libro da leggere con piacere, senza troppi pensieri.

Un testo  in cui vengono racchiuse due grandi verità: la prima è  che tutto ciò che vogliamo si può ottenere credendo in noi e nelle nostre innate capacità.

La seconda che spesso non basta lo studio, la scienza, la ragione per comprendere certi eventi e  solo il cuore può davvero condurre a capire… La magia che vive da sempre in noi e con noi. 

Lettura consigliata

Monica Pasero