La luna in mano

0
209

La luna in mano

Di Maria Rosa Oneto 

Ho raccolto
la luna fra le mani.
Grappoli di stelle
sui balconi del nulla.
La notte gemeva
come tigre ferita a morte,
leccandosi il sangue
e quei dolori profondi
che nessuno voleva
guarire.
Fu pace
alla carezza dei sogni.
Intrappolati
in nuvole di profumo!